Villa | M

L’approccio progettuale derivava dalla necessità del cliente di avere ampi spazi ed innumerevoli funzioni ben suddivise ma visivamente collegate.

Da qui nasce l’idea di enormi vetrate prospettiche che scandiscono gli ambienti come dei quadri in lontananza. Il ponte principale che dall’ingresso attraversa il triplo volume permette di apprezzare le dimensioni del progetto enfatizzate da un pattern di marmo sulle pareti.

Il marmo color sabbia è il materiale principale dell’interno che ricopre pareti e arredi ma sempre in texture diverse per apprezzarne la matericità e non solo la calssica lucentezza. Pareti scorrevoli stanze invisibili trasformano la routine quotidiana in un continuo gioco di aperture e passaggi architettonici.